1° Maggio – La Processione di San Silviano

0
146

Anche quest’anno, come ogni 1° maggio, la città di Terracina festeggia San Silviano con la tradizionale processione della statua del Santo dalla Cattedrale alla Chiesa a lui intitolata e con momenti di giochi popolari e spettacoli, oltre alla degustazione di pietanze tipiche terracinesi come la giuncata e le fave.

Silviano raggiunse il litorale di Terracina con la sua famiglia in fuga dalle persecuzioni degli ariani a Cartagine ed era famoso per la sua religiosità e per i suoi miracoli; nel 443 d.C. divenne Vescovo di Terracina. Per tantissimi anni Gaeta e Terracina hanno lottato per ottenere le sue spoglie mortali.

San Silviano è il patrono dei campi e dei vigneti, probabilmente a causa della sua assonanza con il nome ed il culto pagano rurale di Sylvanus. Da qui, il passaggio dalla tradizione religiosa a quella sociale, è breve. I bambini che giocano e i più anziani che ricordano i tempi passati di una festa che comunque mantiene sempre il suo fascino.

Racconti popolari che almeno per due giorni caratterizzano non solo la zona periferica di San Silviano, ma tutta la città di Terracina che si raccoglie nel ricordo del santo.

PROGRAMMA

MARTEDI 1° MAGGIO 2018

ore 6 – Cattedrale di San Cesareo: Santa Messa in onore di San Silviano.
ore 7 – Partenza della Processione, con la Statua del Santo, dalla Concattedrale di San Cesareo
verso San Silviano con la partecipazione delle Autorità Cittadine.
ore 9 – Chiesa di San Silviano: Accoglienza della statua del Patrono da parte di S. Ecc. Mons. Mariano Crociata, Vescovo Diocesano – Santa Messa
ore 12 – Santa Messa
ore 15.30 – Spettacolo di magia con Eugenio Dell’ Anno
ore 18 – Santa Messa
ore 20.30 – Spettacolo musicale con Federico Riva
ore 23 – Spettacolo pirotecnico

N.B.: Il presente programma potrà subire variazioni a causa di eventuali imprevisti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.